Criminalità: controlli polizia a Trento, arresti e denunce

Controlli contro lo spaccio e la microcriminalità nel centro di Trento sono stati condotti da polizia, vigili urbani e unità cinofile della Guardia di Finanza. Sono state identificate e controllate un centinaio di persone e identificati numerosi stranieri extracomunitari. Denunciato un marocchino per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e due tunisini per inottemperanza al divieto di dimora a Trento e all'ordine di allontanamento emesso dal questore di Trento. Per lo stesso reato è stato denunciato anche un cittadino del Niger. Arrestato in esecuzione di ordine di carcerazione della Procura di Vicenza un cittadino italiano che doveva scontare gli ultimi quattro mesi di pena per una precedente condanna per furto. Al parco S. Chiara, un cittadino rumeno è stato denunciato perché trovato in possesso di tre coltelli da lancio di cui non era in grado di giustificare il possesso. Arrestato inoltre in piazza Battisti un ragazzo bosniaco accusato di aver rapinato un quindicenne.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Il Dolomiti
  2. Trentino
  3. Il Dolomiti
  4. Il Dolomiti

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Roncegno Terme

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...